Marinatura per la carne da barbecue

marinatura carne.jpg

Ecco alcuni suggerimenti per preparare una marinatura per la carne da barbecue ad hoc.

Gli ingredienti per la marinatura della carne da barbecue

Per prima cosa partiamo dall’elemento chiave: gli ingredienti per la marinatura della carne sul barbecue. Tra questi è meglio menzionare l’olio, meglio se d’oliva per sapore e qualità. In alternativa si può usare il vino, possibilmente rosso. Non manca tuttavia chi azzarda e punta sul succo d’ananas. Molto importante è anche la nota aromatica conferita dall’aceto balsamico, dall’aceto di vino rosso oppure dal succo di limone che riescono a rendere la carne più tenera e ad esaltare con il loro sapore forte le bistecche. Discorso simile vale per il sale, un altro degli ingredienti di cui non si può fare a meno. Infine possiamo aggiungere la senape perché è molto saporita o la salsa di soia che dona un sapore intenso al prodotto. 

Come marinare la carne

Eccoci dunque arrivati al punto clou: come marinare la carne. Oggi andremo a capirlo passo dopo passo. Bisogna mettere tutti gli ingredienti in una ciotola di vetro. Per favorire la penetrazione del composto nella carne è meglio punzecchiarla con una forchetta. A questo punto prendete una teglia di vetro, mettete dentro la carne, irroratela con la marinatura e rivestite la teglia con della pellicola. Una volta capito come marinare la carne, non vi resterà che cuocerla all’interno dei barbecue di Dolcevita BBQ, avendo cura di assorbire la marinatura in eccesso. 

Gli errori da non commettere nella marinatura 

L’esito della marinatura della carne per il barbecue può essere compromesso da alcuni errori, come ad esempio le quantità sbagliate. Poco liquido non aggiungerà sapore alla carne, né la renderà tenera. Viceversa troppo renderà impossibile l’assorbimento da parte delle fibre. Ricordatevi dunque questa semplice proporzione: tra i 120 e i 180 ml per 400 grammi e la marinatura sarà perfetta. Coprite dunque la carne e lasciatela a marinare in frigo.